Armonia del Corpo e Danza dell'anima

Deep Stretching® e Meditazione Attiva Metaphysical Dance


categoria: workshop tematici,


tematiche: riequilibrare il corpo, potenziare le proprie risorse, riequilibrare energie,


Prenota/Chiedi info
dal
03 settembre 2020
(h 10:00)
al
06 settembre 2020
(h 16:30)
durata:
4 giorni
Weekend:
No
Un workshop rivolto a tutti, all’insegna del rilassamento e del piacere con il Deep Stretching® e la meditazione attiva Metaphysical Dance. Deepti ti conduce in uno spazio indefinito, in un non-luogo, che permette la connessione con il proprio universo interiore che ha il suo ritmo, la sua velocità, il suo calore, il suo sapore, i suoi colori, il suo sudore. Ognuno, immerso nella propria danza, è interconnesso e in sincronia con la danza degli altri; tante e differenti danze personali, unite da uno stesso filo sonoro, che formano un tableau vivant della meditazione, pulsante, ondeggiante e vivo. Infine, seduti ad occhi chiusi, si sprofonda dolcemente nel silenzio della meditazione, nella pace del proprio centro, fuori dallo spazio e fuori dal tempo, sentendosi appartenere all’esistenza dall’interno. Il Deep Stretching® è un metodo brevettato, nato nel 1995 dall’esperienza e dalla professionalità di Deepti Canfora.  Allunga la muscolatura profonda, ovvero, quei muscoli dislocati più a ridosso delle articolazioni (ad esempio i muscoli esterni dell’anca) e quei fasci muscolari che scorrono più a contatto con l’apparato scheletrico (ad esempio i muscoli propri della colonna vertebrale). Perché è così importante lavorare sulla muscolatura profonda? La muscolatura profonda comprende una serie di muscoli poco potenti che svolgono un’azione costante di sostegno dello scheletro, permettendoci di mantenere la stazione eretta e l’equilibrio. Se questi muscoli si trovano in uno stato di “malessere”, il corpo vi rimedia chiedendo aiuto alla muscolatura superficiale, che, però non è fatta per un lavoro costante e di sostegno e che quindi presto ne accusa il “peso” generando contratture e dolori. Le sequenze di movimenti sono eseguite distesi a terra e ad occhi chiusi, favorendo il contatto interiore ed eliminando la tensione di dover imitare qualcuno e dal confronto con gli altri. Ogni movimento trae il suo impulso dall' Hara, dal nostro baricentro, permettendo alla muscolatura superficiale di rilassarsi. Il rilassamento muscolare acuisce la consapevolezza dei muscoli e attiva in questo modo parte del cervello e muscoli che di solito non vengono usati e ci permette di lavorare con dolcezza e in profondità. La metodologia si basa su due tipi di approccio, strettamente interconnessi tra loro: uno strutturale: lavora sul sistema muscoloscheletrico, comprese le fasce; l’azione viene espletata sulla muscolatura superficiale e su quella profonda, che venendo decontratta ed allungata provoca effetti benefici anche sulla colonna vertebrale; il lavoro sulla colonna si rifletterà, a sua volta, su tutto l'organismo e sulla sua funzionalità, eliminando dolore e contratture grazie alla riarmonizzazione della postura; uno indiretto: sulla parte emotiva; attraverso la respirazione profonda e il rilassamento meditativo, infatti, si ottiene la diminuzione dell’attività dell’amigdala e del cortico-surrene con conseguente diminuzione degli ormoni stress-correlati (cortisolo, adrenalina..), e la sincronizzazione dei sistemi intrinseco ed estrinseco, con riduzione delle citochine pro-infiammatorie. Le sessioni di DeepStretching lavorano sulla consapevolezza del corpo e del movimento portando ad un aumento della potenza muscolare focalizzata ad un determinato scopo e movimento. Inoltre, il rilassamento muscolare profondo porta maggiore consapevolezza ai muscoli e al loro utilizzo coerente con la funzione; in questo modo il resto dei muscoli può rimanere a riposo, rispettando la regola di “economia energetica”, nota alla biofisica; tale consapevolezza si fissa sia nella memoria muscolare che in quella neuronale. Le tecniche di meditazioni attive Metaphysical Dance, create da Deepti, sono ispirate da Osho e dai sutra del Vigyana Bhairava Tantra. Ogni tecnica si svolge attraverso un tema o un sutra, e, proprio per facilitare l’esperienza, e poter assaporare questi piccoli e grandi viaggi verso la meditazione, Deepti ti accompagna e stimola ciascuno alla esplorazione dei propri mondi e paesaggi interiori, attraverso la danza, il gesto, il movimento, amplificando ed espandendo le sensazioni e le emozioni presenti, sostenuti da musiche d’orchestra scelte con grande cura, dense di ritmo e aspetti armonici coinvolgenti tali da ispirare e stimolare il sentire, così che ognuno possa creare la propria ‘coreografia dell’anima’. L’ impostazione della voce e il tipo di linguaggio utilizzato dal conduttore induce un rilassamento sempre più profondo ed un’attenzione verso se stessi ad ogni livello, permettendo alla mente di acquietarsi, rendendo possibile entrare in uno stato di consapevolezza. La lentezza dei movimenti, consente di riattivare muscoli che normalmente non sono utilizzati e di impiegarne, in modo diverso, altri che di solito sono usati in maniera scorretta, oltre a favorire l’abbandono di tensione e controllo, permettendo di godere di un vero riposo e di allungare e tonificare la muscolatura profonda e superficiale, riequilibrando l'azione e il rapporto tra l'una e l'altra. Gli esercizi sono adatti a tutte le età, non richiedono fatica fisica e sono stati studiati appositamente per riuscire a lavorare sulla muscolatura antigravitazionale del tronco e sui muscoli della schiena che hanno intersezione con la spina dorsale, migliorando la mobilità del corpo e la sua funzionalità.   Puoi partecipare anche solo durante il week end.

Facilitatori


  • nel 1975 si reca in India e diventa discepola di Osho. Inizialmente insegnante di danza e coreogr...

Corsi correlati