La gioia del sentire

Vitalità emotiva e intelligenza emotiva attraverso il potere della danza


categoria: workshop tematici,


tematiche: esplorare le emozioni, riequilibrare il corpo,


Prenota/Chiedi info
dal
25 luglio 2018 (h 10:00)
al
29 luglio 2018 (h 16:30)
durata:
5 giorni
Weekend:
No
La vita è una poesia, non un problema. Se riscopriamo il fluire delle emozioni e la sensibilità che avevamo da bambini, sarà di nuovo così. Se ci riprendiamo ciò che è un nostro diritto di nascita - il diritto di sentire, il diritto a una meravigliosa, variopinta, profonda e affascinante vita - allora la nostra capacità di sentire diventa una gioia, invece che una sofferenza creata dagli insegnamenti della nostra società, secondo i quali le emozioni sono qualcosa di sbagliato, da nascondere, da evitare o condannare. in questo gruppo scopriremo la possibilità di danzare le emozioni, di celebrarle così come sono - in modo che possano essere la poesia della nostra anima anziché un problema. Se non risvegliamo la nostra vitalità emozionale non possiamo godere le profondità e le bellezze delle nostre relazioni e delle nostre amicizie, e avere fiducia della vita. Attraverso l'alchimia della danza e le meditazioni di Osho possiamo recuperare la naturale capacità del nostro corpo di guarire i traumi attraverso l'espressione nel movimento e nella danza, diventando così più interi e centrati, gioiosi e vivi invece che indeboliti dalla repressione e dall’autocondanna. Attraverso il processo di gruppo possiamo rilasciare gli schemi che hanno ossessionato i nostri rapporti, la meditazione, la creatività e tutte le aree della nostra vita. useremo strumenti che potremo portare con noi nella vita quotidiana, per imparare un modo nuovo vivere e gioire creativamente le nostre emozioni, e un nuovo modo di relazionarsi restando connessi alla vulnerabilità, alla tenerezza e all’auto-accettazione. non possiamo cambiare il passato, ma possiamo riaccendere il potere guaritore del nostro corpo e, attraverso l'amore, la meditazione e la presenza del Maestro, dare a noi stessi ciò che è mancato nella nostra educazione emotiva e cominciare un nuovo modo di vivere, di amare, di rispondere alla vita nel momento!

Vuoi approfondire

Chi ha partecipato dice che

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facilitatori


  • si è formata in danza e “dance therapy” negli Stati Uniti. Nel 1973 è diventata discepola del mis...

Corsi correlati