The Beloved: Dancing the Rhythms of Love


categoria: workshop tematici,


tematiche: riequilibrare il corpo, tecniche di meditazione,


Prenota/Chiedi info
dal
21 agosto 2020
(h 10:00)
al
23 agosto 2020
(h 16:30)
durata:
3 giorni
Weekend:
No
Questo Workshop è un'esplorazione della meditazione in movimento attraverso il corpo, il cuore e l'anima, ispirata dagli insegnamenti di Osho sui mistici Bauls, artisti itineranti che vivono in India tra il Bangladesh e il Bengala occidentale e che uniscono nella loro tradizione il tantrismo al sufismo(non so se va bene ma penso sia necessaria una spiegazione). "Un Baul è una fioritura. Un Baul è un'energia che fluisce. […] Il Baul non è un ricercatore, il Baul è uno che ha trovato. Il Baul è un siddha: uno che ha guardato nella vita e si è reso conto che tutto è disponibile e non c'è bisogno di cercare. Basta partecipare a questo mistero chiamato vita. Lui balla, canta, si diverte, è felice senza motivo. " OSHO Come sarebbe la nostra vita se fossimo in grado di accendere e sostenere la nostra energia più vitale in modo tale che vivere e amare da un cuore risvegliato diventi la nostra massima aspirazione? Possiamo imparare a fidarci della vitalità dei nostri corpi sensuali?   I Bauls sono persone tantriche che non escludono nulla come via per l'Amato. Sei pronto a imparare a muoverti e includere tutto ciò che stai vivendo esattamente com'è? Quando espandiamo la nostra coscienza attraverso il corpo, attraverso la danza e la musica, entriamo in territori sconosciuti che possono essere sia esaltanti che spaventosi. I nostri corpi emotivi sono portali per accedere all'Essenza, il nostro stato di essere naturale.   Quando radichiamo le nostre esperienze nel qui e ora, siamo pronti a rispondere con maggiore cura e attenzione alla vita, ai nostri amanti, ai nostri amici, alla nostra famiglia e a tutto ciò che si manifesta. Quando i veli tra la forma ed il senza-forma si dissolvono, ci viene dato uno scorcio dell'Amato. Questi sono i luoghi in cui inizieremo il graduale scavo per rimuovere tutte le barriere che abbiamo accumulato, in modo da poter iniziare a incarnare sia l'Amante che l'Amato. Impariamo a riposare in ciò che è più grande di noi. Non ci sono passi da imparare, nessun prerequisito per partecipare, non c'è modo giusto o sbagliato di muoversi o meditare, solo la volontà di accedere più pienamente alla tua vita. Al centro di questo processo di tre giorni c'è la Danza Consapevole, un'indagine somatica basata sui quattro regni dell'incarnazione (fisica, emotiva, mentale e spirituale). Usando paesaggi sonori ed esplorazioni del movimento terapeutico, riconosciamo i nostri desideri relazionali, sia del sé in solitudine sia del sé in relazione: desiderio di appartenenza e connessione divina con la fonte.   Trascorreremo il tempo usando domande dinamiche ripetute quando lavoriamo in coppia e il dialogo focalizzato, sia nel ruolo di testimone che di investigatore, quando lavoriamo in gruppi di tre persone. Strumenti che danno origine a risposte che spesso rimangono nascoste. In silenzio esploreremo un diario artistico quotidiano, un processo di arti creative, usando sia lo scrivere sia il collage, grazie a materiali forniti, come supporto dell'indagine tematica in corso.      

Facilitatori


  • ha studiato e lavorato nel campo della psicologia e della consulenza. E' insegnante di yoga, b...


  • ha molta passione nell’offrire la propria comprensione della meditazione e come applicarla all...

Corsi correlati