Viaggio alle radici dell’amore

Relazioni e creatività alla luce del maschile e femminile interiori


categoria: workshop tematici, residenziale,


tematiche: comprendere maschile e femminile,


Prenota/Chiedi info

Il corso è in attesa di una nuova programmazione, scrivici per ulteriori info.

Ognuno di noi nell'Essenza è amore, creatività, fluidità, bellezza, fiducia. Nel nucleo originario tutte queste qualità sono innate e intatte e noi aneliamo al loro risveglio. Ogni ricercatore sa che possono essere riscoperte e possono guidare la propria vita.

Il viaggio che proponiamo è un viaggio al centro di noi stessi nel quale sperimenteremo e conosceremo il nostro maschile e femminile interiore. Acquisiremo fiducia e coraggio di osservarci, di uscire da ideali e schemi fissi, comprenderemo la natura dei desideri che ci portano fuori da noi senza mai appagarci e scopriremo quali sono i nostri reali bisogni e come manifestarli.
Spesso è solo la nostra mente che ci guida, ma noi possiamo riprendere il controllo su di essa uscendo dalla gabbia di giudizi, pregiudizi, paure, condizionamenti famigliari e attaccamento al passato, che ci privano di amore, appagamento creativo e fiducia nella vita.

Comprenderemo i meccanismi dell’identificazione che ci impediscono il contatto con la nostra natura, con i nostri doni naturali e risorse. Impareremo a rilassarci nel momento presente: il qui-e-ora è l’unica vera realtà in cui muoversi, relazionarsi e scegliere. Scopriremo come andare oltre le “voci” che ci stanno guidando, ma che non sono la nostra voce interiore.

Contatteremo anche la contraddizione e il paradosso dentro di noi, imparando a viverli come ricchezza. Siamo identificati in una modalità di sopravvivenza per la quale respingiamo il paradosso, ma siamo molto più ricchi di quello che mostriamo. Ci sono parti sopite che reclamano il proprio spazio e che finora abbiamo sacrificato per rispondere a criteri falsi di pura sopravvivenza e per amore cieco, per essere accettati e voluti dall’esterno.
Ci sono delle priorità interiori che bussano alla porta, ci sono delle energie bloccate che non vedono l’ora di rifluire.
Di solito la mente ci fa muovere a partire dal conosciuto, dal dovere, dal senso di colpa o di vergogna. A questo si aggiungono i traumi che bloccano il naturale fluire dell’energia e, sotto ogni trauma, c’è un ammontare di energia vitale enorme di cui ci riapproprieremo.

Il viaggio alle radici dell’amore è un viaggio nella respons-abilità della propria vita, ovvero nell’abilità di rispondere nel momento. La chiave diventa la spontaneità, che non è ingenuità bensì essere connessi alla propria fonte originaria in ogni momento, in ogni azione. Se non conosci la tua essenza, di cosa sei ricco e di cosa hai bisogno, sei addormentato, scegli in modo inconsapevole e la tua vita diventa infelice. Portare alla luce i tuoi bisogni significa non agire più alla cieca.
Se conosci te stesso, le tue polarità e le tue sfumature, puoi agire da sveglio in questa vita, puoi abbandonare la meccanicità e aprirti al presente. La scelta dei partner, del lavoro e delle situazioni di vita non diventano più accidentali.

Questo gruppo ti può aprire ad una danza: la danza del maschile e del femminile. In ogni danza c’è complicità, armonia di movimento, fluidità, complementarietà, darsi spazio e permettersi di essere: una comunicazione e un’intesa silenti. Dare espressione ad entrambe le polarità interiori significa lasciare che questa danza accada. E se accade la danza, scompaiono la rinuncia, il dovere, le aspettative: ognuno è libero di essere ciò che è. Imparare a lasciarsi essere totalmente è la base dell’amore per sé e per l’altro. Le relazioni esterne e la vita tutta assumono tratti diversi: più ricche, più appaganti, certo più insicure e più affascinanti. Chiunque sia alla ricerca di sé stesso può partecipare a questo gruppo.

Useremo meditazioni guidate, tecniche di psicologia della Gestalt, di Star Sapphire Energywork, respiro e ipnosi Ericksoniana, oltre a meditazioni ed esercizi della tradizione taoista.

Facilitatori


  • incontra Osho e la meditazione nel 1978. Laureatasi in scienze psicologiche-sociali, unisce alla ...


  • conduce gruppi di crescita che pongono al centro la creatività, il lavoro e la professione. Da di...

Corsi correlati