Dall’OshoExperience – Punya intervista Bhadrena

///Dall’OshoExperience – Punya intervista Bhadrena

Dall’OshoExperience – Punya intervista Bhadrena

PUNYA: Quando ricevo una sessione di Biodinamica Craniosacrale, mi sembra sempre che l’operatore non faccia nulla: sta semplicemente seduto, con le mani ferme su qualche area del mio corpo.
Però, durante la sessione e dopo, percepisco un grande cambiamento. Ad esempio, il mal di testa che avevo da un anno è sparito.

Come agisce?

BHADRENA: Lo stato interiore e l’atteggiamento dell’operatore sono un’arte che si apprende ed è coltivata attraverso molti anni di formazione e pratica. Nel cosiddetto “non fare”, l’operato- re è testimone di un processo e monitora costantemente il proprio orientamento verso le forze della salute, adeguando la sua percezione ai movimenti più delicati e quasi impercettibili nel corpo del cliente. Anche dopo decenni di pratica costante, l’arte di ascoltare e rispondere al movimento involontario e alle forze vitali universali in azione, continua a essere affinata e messa a punto.

Leggi l’articolo completo

2019-08-27T21:46:50+00:00 agosto 27th, 2019|OshoExperience|

Chi ha partecipato dice che

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.