LA PULSAZIONE TANTRICA

Autore: Aneesha Dillon

Descrizione:

Il libro “La Pulsazione Tantrica” propone un’esplorazione nel campo dell’energia umana, dalle nostre radici animali alla fioritura spirituale, per risvegliare la capacità naturale del corpo di sentire e gioire del piacere del proprio flusso vitale e della vivacità stessa. L’autrice parte dalle idee di Wilhelm Reich per arrivare alle  meditazioni attive di Osho per proporre un approccio fisico-energetico al Tantra.

Pulsazione Tantrica è un’opportunità di portare nuova sensibilità e consapevolezza, che sono qualità della meditazione, all’incontro intimo con l’altro. E’ un’esplorazione delle polarità energetiche e dell’attrazione tra uomo e donna. La proposta è quella di imparare a meditare insieme dentro la potente onda dell’energia sessuale.

“La ‘pulsazione’ è con noi per tutta la vita ed è profondamente collegata alla vita, alla sua più vera fonte”

Il surf offre un’immagine efficace per descrivere lo stile di vita tantrico, in cui siamo parte della forza vitale universale e cavalchiamo le onde di un vasto e illimitato oceano di energia. Se risvegliamo la nostra sorgente di energia, entrando in sintonia con l’oceano cosmico che ci circonda, possiamo fare surf attraverso la vita, eccitati e divertiti come ragazzi lungo spiagge hawaiane.

Con instancabile spirito scientifico, Wilhelm Reich tracciò la mappa di questo oceano di energia. Il suo interesse iniziale per le cause della nevrosi lo condusse a indagare la sessualità e questo lo portò a esplorare le dinamiche fondamentali della vita stessa. Scoprì che la vita ha bisogno di pulsare, che l’energia deve fluire, perché se non si muove ristagna.

Per quanto riguarda l’organismo umano, l’idea di gioire della vita e dei suoi piaceri rimane una fantasia se non c’è un sano e pulsante flusso di energia.

Anche il Tantra offre delle mappe basate sul flusso energetico ed è per questo che il lavoro reichiano è un’utile preparazione, consistente nel liberare dall’armatura che impedisce all’energia di fluire attraverso il corpo, specialmente nell’area della pancia e nella zona pelvica.

È possibile usare, celebrare e godere l’energia solo se è stata liberata dai blocchi, solo se è stata risvegliata e rilasciata. Allora possiamo fare surf sulle onde della vita, perché siamo capaci di sentire dove l’energia vuole andare e sappiamo come seguirla.

Compralo su: https://www.oshoba.it/index.php?id=ricerca