Home 2020-04-06T10:54:08+02:00

Cari amici,

è da giorni che vogliamo scrivervi. In questo momento così delicato ci siam sentiti un po’ timidi e con pudore ci siam chiesti quale fosse il modo migliore per raggiungervi, e quali parole parlare.
Il tempo presente, il qui e ora che spesso ricerchiamo, si traduce adesso in una grossa sfida che dobbiamo affrontare insieme. Vivere e sostenere un momento come questo richiede a noi tutti molto molto coraggio.
Tutto ciò ci coglie profondamente impreparati. Osho con un abile giro di parole dice: “L’unico modo per uscirne è andare dentro”.
La situazione esterna è una, ma ognuno di noi sta attraversando questo momento in contesti del tutto differenti e anche per questo motivo ci stiamo impegnando per offrirvi tutto il nostro supporto attraverso le meditazioni e gli eventi  online, sui nostri profili Facebook e YouTube.
Miasto indubbiamente si trova in un contesto particolare e le nostre giornate trascorrono senza il peso di una serie di costrizioni che, voi amici, vi trovate invece a vivere.  
Se non fosse che, per quanto ci riguarda, la vostra assenza si sente e ci mancate molto.
Abbiamo la fortuna, e ne siamo molto grati, di vivere in un luogo immerso in una natura generosa, di respirare aria pulita e di vivere all’interno di una comune che abbiamo scelto. La consapevolezza di questo privilegio non ci lascia indifferenti, quindi vogliamo provare a condividere con voi ciò che accade a Miasto in questo momento.
La primavera ha iniziato ad avanzare generosa, i fiori sbocciano, il grande prato si tinge di verde e moltissimi daini hanno preso l’abitudine di avvicinarsi più del solito, non è raro infatti vederli correre spensierati in branco, a qualsiasi ora del giorno. La scorsa settimana una nevicata improvvisa ha imbiancato tutto per alcune ore rendendo il silenzio, già presente, ancora più palpabile: un’immagine che pareva dipingere la sospensione che è ormai realtà globale.
Vi pensiamo, siete nei nostri cuori e vi dedichiamo ogni nuovo petalo di margherita che si affaccia nel nostro prato. Vi pensiamo quando passeggiamo nel bosco, quando tocchiamo la terra e quando meditiamo. Quello che sentiamo essere il nostro compito adesso è meditare.
E’ sostenere, irradiare ed emanare un’energia di unità e amore, con la speranza che possa arrivare anche a voi.
E’ preparare uno spazio pulito e luminoso nel quale potremo accogliervi quando tutto sarà finito e nel quale potrete permettervi di “tornare a casa”, di essere liberi, di godere quanto più possibile, di riposare, ritrovarvi, riabbracciare e riabbracciarvi.
E’ far bella Miasto. Curare il giardino, seminare l’orto, prenderci cura del bosco, provare ad essere completamente al servizio della natura che, col suo tempo, ci regalerà la sua fioritura.
La parte che siamo chiamati a compiere ora, il regalo che sentiamo di potervi offrire è essere belli, mantenere e nutrire questo spazio che è luce, energia e guarigione. Quando arrivate da noi e quando ripartite vi ripetiamo spesso: “Miasto siete voi, insieme a noi”.  
Uno degli ultimi momenti trascorsi assieme ci ha visti a Capodanno attorno al fuoco, per lasciar andare ciò che non ci serviva più. Siamo rimasti ad osservarlo, qualcuno in silenzio, qualcuno raccontando delle storie, come accade tra amici. 
Il fuoco attorno al quale siamo ora e che siamo costretti a guardare è molto diverso, ma lì intorno ci siamo tutti,  un po’ come quella notte.
E come quella notte c’è chi sta in silenzio, chi racconta una storia, chi cerca un posto nel quale il vento non sia troppo inclemente, chi chiude gli occhi. Come quella notte il cielo è nero e riecheggiano voci, ma con un silenzio di fondo che contempliamo da molto vicino, insieme.
Vi amiamo e vi mandiamo tutto il nostro amore e anche se di abbracci negli anni ce ne siamo dati tanti, non c’è momento in cui smettiamo di desiderare di riabbracciarvi di nuovo.

Meditazione e crescita spirituale

 

I prossimi corsi

Val al calendario

I training

Vedi tutti i training

Tra i nostri facilitatori

Vedi tutti i facilitatori